Power Digital SEO SEO Copywriting, cos’è la Scrittura Seo, come funziona e come scrivere un articolo ottimizzato in chiave SEO”

SEO Copywriting, cos’è la Scrittura Seo, come funziona e come scrivere un articolo ottimizzato in chiave SEO”


seo-copywriting_

Si sente sempre più spesso parlare dell’importanza del SEO copywriting ma di cosa si tratta?

Sappiamo bene tutti quanto sia importante il contenuto all’interno di un sito – Content is the King – ma quello che forse non tutti sanno è che quanto più è ottimizzato SEO il testo, tanto più sarà facile posizionarlo nella prima pagina di Google.

Ti chiedi come? Scopriamolo insieme.

Cos’è il SEO copywriting e come si differenzia dal semplice copywriting?

Partiamo dal principio: in cosa consiste il copywriting?

Il copywriting consiste nello scrivere dei testi accattivanti, esaustivi, che generino emozioni e che diano delle informazioni utili al lettore.

E qual è la differenza fra il copywriting e il SEO copywriting?

Oltre al processo che vi è dietro, di cui parleremo fra poco, la differenzia principale è a chi si rivolge.

Mentre il copywriting si rivolge unicamente al lettore, il SEO copywriting si rivolge al lettore tanto quanto al motore di ricerca.

Infatti, il SEO copywriting si basa sulla ricerca di parole chiave – keywords – sia esatte che a coda lunga che rispondano esattamente alla ricerca effettuata dall’utente.

Un testo ottimizzato SEO conterrà al suo interno la parola o le parole chiave per cui si vuole che il sito o l’articolo venga posizionato nella SERP.

Questo lavoro richiede, oltre ad una comunque spiccata capacità di scrittura e comunicazione, una profonda ricerca e consapevolezza del mondo del SEO.

Non a caso un SEO copywriter ha un cachet nettamente superiore ad un articolista o un copywriter canonico.

Come funziona la scrittura in ottica seo?

Ma come funziona nello specifico la scrittura nel SEO copywriting?

Come detto in precedenza, il SEO copywriting non comunica solo al lettore ma anche al motore di ricerca.

E cosa vogliamo che il motore di ricerca capisca tramite il nostro testo?

Che il nostro articolo è leggibile, esaustivo e che risponderà esattamente alla domanda che sta facendo l’utente.

Perciò, se volessimo posizionare delle scarpe da ginnastica, dovremmo assicurarci di utilizzare tutte quelle keywords che gravitano intorno alle scarpe da ginnastica.

Dovremo riportare un articolo interessante – magari dove analizziamo l’utilità di utilizzare un determinato tipo di scarpe da ginnastica per fare scampagnate – e dovremo essere sicuri che il nostro articolo risponda esattamente alla domanda che vogliamo l’utente faccia nella SERP.

Ecco, dunque, che il nostro lavoro con il SEO copywriting porterà non solo ad una comunicazione con il lettore – che scoprirà l’utilità delle nostre scarpe da ginnastica – ma ci permetterà di comunicare al motore di ricerca che noi siamo i più grandi esperti di scarpe da ginnastica e che se vuole dare una risposta esaustiva al lettore deve posizionarci primi, perché siamo noi la risposta che sta cercando.

Se sei arrivato fino a qui, sono sicuro che avrai iniziato a comprendere il potere del SEO copywriting e la sua importanza.

Perciò rimane solo una domanda da fare: come scrivere un testo SEO friendly?

Come scrivere un articolo ottimizzato in chiave SEO?

Sicuramente, prima ancora di iniziare a digitare il nostro articolo dovremo fare una approfondita e accurata ricerca delle keywords.

Esistono molteplici tools – a pagamento e non – che possono aiutarti in questa ricerca, ti consiglio di testarne alcuni fino a trovare quello che fa per te.

Dopo che avrai trovato le keywords che ti interessano, ti consiglio di confrontarle con un altro tool marchiato Google, parlo di Google Trends.

Attraverso questo tool potrai scoprire l’andamento delle parole chiave da te scelto, potrai confrontarle fra loro e scegliere quella con il più alto tasso di ricerca.

Insomma, un bel tool per chi vuole immettersi nel mondo del SEO copywriting.

Una volta scremate le keywords necessarie, ti consiglio di non fiondarti immediatamente sul tuo CSM di fiducia a scrivere il tuo articolo.

Prenditi ancora un attimo per farti una mappa sul contenuto che dovrai scrivere.

Ricordati che i Tag Title – per capirci, gli h1/h2/h3 – sono una parte fondamentale del processo di scrittura di un testo SEO friendly.

Ogni sottotitolo dovrà contenere le parole chiave che vuoi posizionare, senza però sembrare ridondante o fastidioso.

Come sai, forzare le parole chiave nel testo non farà che insospettire Google con il rischio di vedersi penalizzare il proprio sito e perdere la visibilità che a poco a poco ti eri faticosamente guadagnato.

Bene, ora che hai la tua struttura di base puoi iniziare a scrivere la bozza del tuo articolo sul tuo CSM di fiducia.

Non avere fretta.

Ricorda che il SEO copywriting parla sial motore di ricerca ma anche e soprattutto all’utente.

Scrivi un testo di valore, che risponda alle domande del tuo potenziale cliente, una volta fatto ciò non dimenticarti di ottimizzare anche l’url e di creare una meta description accattivante.

Quest’ultima non ha valore SEO ma se ben ideata potrà portare un utente a cliccare sul tuo sito e – se avrai fatto bene il tuo lavoro – a convertire il click in un acquisto o una richiesta di preventivi.

Se hai bisogno di una consulenza da parte di un SEO copywriter esperto, passa da questo sito e chiedi un preventivo gratuito.